In Bari Today.com


In Bari Today.com





Museo del Castello Normanno Svevo di Bari Gipsoteca del Castello Normanno Svevo di Bari - Piazza Federico II Di Svevia, 4 - Bari

Gipsoteca, dal greco gypsos che significa gesso e theke che significa involucro, è il luogo museale deputato alla conservazione delle sculture in gesso appunto.

All'interno del castello normanno si conservano calchi in gesso, copie di sculture e frammenti architettonici dei maggiori monumenti della Regione Puglia, realizzati per allestire il padiglione regionale dell'Esposizione Etnografica di Roma del 1911.

I calchi per l'esposizione romana furono realizzati dagli scultori Pasquale Duretti e Mario Sabatelli insieme ad una squadra di artigiani locali e coprono un periodo storico che va dall'inizio del Medioevo fino ai primi anni del Novecento.

Ma la Gipsoteca di Bari, oltre ad offrire al visitatore anche un prezioso percorso dentro il Castello Svevo, dedica delle sale anche alla ricostruzione storica dell'evoluzione del territorio di Bari e della sua regione. Nella Sala II ad esempio si potrà apprezzare e conoscere i cambiamenti storico e sociali che hanno caratterizzato Bari a partire dall'epoca bizantina (VI secolo d.C.) fino alla fine del Regno delle Due Sicilie coincisa con l'Unificazinoe d'Italia nel 1870.

A fianco del normale percorso espositivo con i calchi anche un percorso multimediale: nella Sala Sveva viene proiettato un video realizzato dall'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione che ricostruisce il clima culturale dell'Esposizione di Roma del 1911.

Come raggiungere la Gipsoteca del Castello Svevo di Bari

- in auto: uscita Bari, direzione centro storico percorrendo via Bruno Buozzi e via Francesco Crispi fino all'incrocio con via Brigata Regina dove si svolta a sinistra fino a raggiungere Corso Vittorio Veneto dove si svolta a destra. Procedere dritto e svoltare a destra in Piazza Giuseppe Mazzari e subito a sinistra in Via Federico II di Svevia. Dopo pochi metri si trova il Castello Svevo nella piazza principale.

- in treno: dalla Stazione a piedi (1.6 Km): percorrere a sinistra via Giuseppe Capruzzi e prendere il cavalcaferrovia a sinistra. Si raggiunge Piazza Aldo MOro e poi Piazza Umberto I. Proseguire dritto per via Sparano da Bari fino ad attraversare Corso Vittorio Emanuele II; dopo pochi metri girare a sinistra in via Intendenza e poi a destra in Piazza Federico II di Svevia dove si trova la Gipsoteca.

Orari: aperto dalle 8.30 alle 19.30. Chiuso il mercoledì.
Biglietti: € 2,00 (intero), € 1,00 (dai 18 ai 25 anni e insegnanti), gratuito per minorenni, ultrasessantacinquenni e studenti di facoltà umanistiche. È compresa la visita al Castello.
Telefono: +39.080.5286219/5286111, fax +39.080.5245540
E-mail: castellodibari@beniculturali.it
Sito web: Gipsoteca del Castello Normanno di Bari

In Bari Today è aggiornato ogni giorno

© In Bari Today
Tutti i diritti riservati